KINTSUGI
Artissima, Prometeo Gallery Milano, Torino, Italy, 2015

 

L’artista colloca un angelo in gesso davanti a una colonna in legno di ciliegio, la colonna ha un parallelepipedo di cemento sulla sua estremità.
L’angelo ha una porzione di ala spezzata che Consani ha ricostruito in oro secondo la pratica del Kintsugi giapponese.
Kintsugi è l’arte giapponese di riparare la ceramica rotta con la foglia d’oro. È simile alla filosofia giapponese del wabi-sabi (filosofia del valore dell’imperfezione).
The artist places a plaster angel in front of a cherry wood column, the column has a concrete parallelepiped on its far end. The angel has a portion of one its wing broken, Consani reconstructed it in gold according to the practice of Japanese Kintsugi.
Kintsugi is the Japanese art of repairing broken pottery with gold leaf. It is similar to the Japanese philosophy of wabi-sabi (philosophy of the value of imperfection).